Croci e delizie della gravidanza!

10
feb
Croci e delizie della gravidanza!

“La gravidanza rappresenta un momento indimenticabile per ogni donna”, “la gravidanza è solo l’inizio di un viaggio stupendo”, “la gravidanza sono i nove mesi più belli nella vita di una donna”…
Posso dire che dissento totalmente con questo modo di pensare e vedere la gravidanza?
A volte mi chiedo se frasi di questo tipo siano state scritte o pronunciate da uomini.
Io sono alla mia seconda gravidanza, e aggiungo per fortuna quasi alla fine, cioè mancano due mesi circa, che sembrano interminabili ma inizio a vedere la luce (!) e non mi sento proprio nel momento più eccitante della mia vita!
Scrivo questo post perché vorrei sapere se davvero tutte le donne che sono o stanno per diventare madri la pensano così. Mi sono già confrontata con alcune di loro ma essendo mie amiche (chi si somiglia si piglia!), il loro pensiero non differiva molto dal mio. Una di loro proprio ieri mi ha scritto un messaggio molto ironico “la fase chioccia non si sfanga”!!!!
Secondo mia madre, non avendo avuto nausee i primi tre mesi nè durante la prima gravidanza nè durante questa, dovrei lamentarmi ben poco.
Certo rispetto ad altre donne io sono stata fortunata, non ho avuto grosse complicazioni, non ho avuto gravidanze a rischio o cose simili. Questo però non vuol dire che per me il periodo della gravidanza debba essere solo positivo.
Per me il viaggio stupendo inizierà nel momento in cui mia figlia uscirà dal mio ventre e la potrò vedere e toccare. Nel momento in cui mi riapproprierò del mio corpo… ma non delle mie tette!!
Nel momento in cui saremo due entità distinte.
Quando mi capitano sotto mano gli opuscoli informativi sulla gravidanza, che iniziano sempre con una delle frasi tipo quelle che ho citato all’inizio e poi però riportano tutto quello che potrebbe succedere al corpo di una donna in questa fase, mi chiedo come può essere allora tanto idilliaco questo momento?
Mal di schiena, emorroidi, gambe e piedi gonfi, macchie sulla pelle, irritabilità, crampi sono solo alcuni dei segni. Anche le azioni più semplici diventano complicate!
Ma se la prima donna non avesse colto quella mela tanto peccaminosa, almeno il dolore del parto ci sarebbe stato risparmiato?!

 

 

Tags:  
About the author: Michele